Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?

Il bacon? E’ un’alga

Dulse, alga, superfood, Oregon Satte University

Foto: Oregon State University by Stephen Ward

Come spesso accade è dagli errori o dal caso che nascono le grandi invenzioni.

Chris Langdon con il suo gruppo di ricercatori della Oregon State University, stava in realtà cercando di ottenere un alimento che consentisse di allevare l’abalone, un pesce molto apprezzato in America e in Asia.I suoi studi hanno invece portato a creare una varietà di alga dulse in grado di riprodursi velocemente. 

Questa alga, dal gradevolissimo colore rossastro,  da qualche tempo era già al centro dell’attenzione degli scienziati per i suoi elevati contenuti nutrizionali. Il problema della sua scarsa diffusione era che, fino ad oggi, nessuno era riuscito a coltivarla.

 

Conosciuta in America con il nome di Dulse (palmaria palmata) cresce normalmente lungo le coste settentrionali del Pacifico e del Atlantico ha notevoli proprietà nutrizionali, tanto da essere stata definita il “super - cibo” del futuro. L'alga Dulse oltre ad avere un contenuto calorico ovviamente inferiore al bacon è ricca di iodio ha un elevato contenuto di sali minerali, vitamine e antiossidanti.

Altra caratteristica che la renderà sicuramente ancora più popolare è che il suo gusto ricorda il bacon, alimento molto amato dagli americani il cui contenuto di grassi è però in controtendenza rispetto alle diete più moderne.Gli scienziati americani stanno quindi studiando come “addomesticare” l’alga per poterla coltivare ma nel frattempo hanno già creato crackers e un condimento per insalate che hanno il gusto di bacon. ma offrono le proprietà delle alghe.

L'alga Dulse oltre ad avere un contenuto calorico ovviamente inferiore al bacon è ricca di iodio ha un elevato contenuto di sali minerali, vitamine e antiossidanti.

L’alga rossa ha tutte le caratteristiche per diventare il prossimo super food di cui tutti parleranno nel prossimo futuro.

 

Notizie - Le più recenti