Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?

Skin ADV

Bruschette al polpo arrostito al profumo di zenzero

Preparazione: 15 min - Cottura: 40-50 min - Riposo: 2 h

 Si può preparare prima


Per 6 bruschette: 6 fette di pane ai cereali (oppure pane casereccio) - 1 kg polpo fresco già eviscerato e pulito - radice di zenzero fresco (2 cm x 2 cm) - qualche rametto di prezzemolo - olio extravergine di oliva - sale 

1 Sciacqua bene il polpo sotto acqua corrente, porta a ebollizione una pentola capiente di acqua e immergi il polpo (tenendolo con un forchettone per la testa) per 3 volte, prima di immergerlo definitivamente: questa procedura serve ad arricciare i tentacoli. Lascialo cuocere per 20 minuti, poi spegni la fiamma, copri la pentola e lascia riposare il polpo nell’acqua di cottura per altri 20 minuti. Quindi scolalo, taglialo a pezzi piuttosto grandi e rosolalo per circa 5 minuti per parte sulla griglia molto calda e leggermente unta d’olio con un pennello. 

2 Taglia il polpo arrostito in pezzettini piccoli e, in una ciotola, condiscilo con abbondante olio, sale, lo zenzero pelato e grattugiato e il prezzemolo precedentemente lavato, sfogliato e tritato finemente. Lascia insaporire per un paio d’ore in frigorifero (ma ricordati di togliere dal frigorifero il polpo allo zenzero almeno mezz’ora prima di servirlo). 

3 Al momento di servire, prepara le bruschette disponendo le fette di pane sulla griglia calda fino a che non si saranno leggermente scurite (ci vorranno 5 minuti circa per lato, ma dipende dal calore della griglia). 

4 Servi le bruschette ben calde, ricoperte con il polpo arrostito e profumato allo zenzero. 

 

Notizie - Le più recenti