Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?


Siamo arrivati alla frutta…oppure no? Su A Tavola di Giugno mescoliamo le carte in tavola e gustiamo la frutta in ogni momento, dall’antipasto al dolce.
La frutta al primo posto? La frutta in ogni momento!

 


Abitare in città e fare la spesa è molto meno semplice di quanto si pensi. I costi dei prodotti, il traffico e soprattutto il tempo! Ma anche in centri abitati più ridotti, dove questo tipo di problematiche è meno evidente, non sempre è facile trovare dove acquistare alimenti di qualità. Un’ottima alternativa, che negli ultimi anni ha avuto un interesse sempre crescente da parte di un’utenza varia per età ed estrazione sociale, è quella delle spesa online che, oltre ad essere comoda, aiuta notevolmente a risparmiare tempo. Se poi si sa a chi rivolgersi, oltre ai supermercati e al neonato Amazon Prime, è possibile anche ricevere a casa carne, prodotti da forno, frutta e verdura naturali, preferibilmente biologici e ancor meglio a km0.

logo fratelli La bufala pizzeria di Milano
Fratelli la Bufala - Pizzaioli Emigranti sono partiti nel 2003 dalla loro città natale, Napoli, che ha donato loro il sole, il mare, la voglia di tornarci e la mozzarella di bufala. 

Napoli è una città strana, che quando parti te la porti dentro e vuoi farla conoscere a tutti, ovunque tu vai: forse questo sarà passato per la mente del fondatore dei Fratelli la Bufala, Geppy Marotta, scomparso prematuramente nel 2014. 

cibitempestosi, ponti

Organizzate una cena, fate gli inviti, preparate il menù. 

C’è aria conviviale e di amicizia fino a che…”Ma c’è del lattosio qui?” “Ma la scelta veg dov’è?” “Non te l’avevo detto? Mangio solo ciò che non proietta ombre [cit.]” 

Se lo scenario vi risulta familiare, per non dire troppo familiare, troverete geniale l’idea di questa azienda! 

Rosa, rosae, rosam potrebbe essere il tema di questo nostro nuovo numero di A Tavola di Maggio.

Lo scorso mese vi abbiamo presentato delle ricette petalose che vi sono piaciute molto e questo mese passiamo alla regina: la Rosa, simbolo di forza e dolcezza insieme. 

pizza, petaloso, pizza petalosa, fiori, fiori commestibili. A Tavola, A Tavola Magazine,

Petaloso, l’eccentrico aggettivo coniato dal piccolo Matteo, ha avuto una ripercussione mediatica sorprendente. Ispirati da questo termine, nell’ambito gastronomico sono nati moltissimi piatti che dei fiori fanno il proprio punto di forza: colorati e belli da vedere queste portate sono tutte da mangiare, sia con gli occhi sia con il palato; a tal proposito alcune ricette fiorite, sfiziose e adatte alla primavera, si possono trovare sul numero di Aprile di A Tavola ancora nelle edicole.

mpanatigghi, A Tavola, A Tavola magazine, Sicilia, Quaresima, Modica, cioccolato,

Gli ‘mpanatigghi: dolce da Quaresima oppure no? Leggenda vuole che le monache avessero modificato, inserendo la carne nell’impasto, un dolce adatto ai giorni di magro. L’obiettivo era aiutare segretamente i frati a sostenersi. E’ una leggenda antica che arriva dalla Sicilia del cioccolato: Modica. Sciascia definiva gli ‘mpanatigghi dolci da viaggio proprio per questa carica energetica.

Primavera è dietro l’angolo con A Tavola

Cosa vuol dire per voi “Aprile”?  Primavera, Pasqua e prime gite fuori porta…e a queste tre “p” ne aggiungiamo un’altra: petaloso! Ebbene sì, noi di A Tavola siamo #teampetaloso e per questo numero abbiamo messo davvero il turbo! 

Zuma, Roma, Palazzo Fendi, A Tavola, A Tavola Magazine,

Approda in Italia Zuma, ristorante pluripremiato di cucina giapponese, che aprirà domani, martedì 22 Marzo, nella Città Eterna a Palazzo Fendi.

San Giuseppe è protagonista del culto popolare soprattutto tra Campania (dove si celebra gastronomicamente con le celebri zeppole) e Molise. A Riccia (Cb) il Santo si celebra con una serie di riti (la Devozione) che durante tutta la settimana uniscono preghiera e preparazione dei cibi secondo una ritualità codificata da secoli. Il dolce simbolo della Devozione è il calzone di San Giuseppe: “Si ritiene che questo dolce - spiega Giovanni Cinquino autore di un saggio sull’argomento -  sia di origine siciliana e presumibilmente sia stato importato con la venuta a Riccia, nel 1397, dalla Regina Costanza di Chiaromonte, moglie ripudiata del Re di Napoli Ladislao di Durazzo”.

Spinaci, pesci fragola e volantini: dove trovare curiosità su cibo e leggende

Avete mai sentito parlare del pesce - fragola? Il cucchiaino nello spumante funziona oppure no? Quanti hanno avuto paura del “sadico di Halloween” che avvelena i dolcetti? 

Notizie - Le più recenti