Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Accetto?

Guazzetto di pesce con pinoli tostati

Preparazione: 20 min - Cottura: 20 min 

  Veloce 

Per 4-6 persone: 300 g pesce spada o pescatrice - 400 g calamari - 250 g gamberoni - 200 g filetto di cernia (o scorfano) - 650 ml acqua calda - 1 cipolla dorata - 2 carote - 2 patate medie - 1 costa di sedano - 1 spicchio d’aglio - 30 g pinoli - sale marino integrale - 1 cucchiaino da tè di bacche rosa - 1 cucchiaino da tè di semi di coriandolo - olio extravergine di oliva

1 Affetta le carote in rondelline; trita cipolla e aglio; taglia le patate in cubetti; affetta la costa di sedano. Fai rosolare le verdure in una pentola con tre cucchiai d’olio per un paio di minuti, poi copri con l’acqua calda, regola di sale e lascia cuocere per 7-8 minuti. Lava bene il pesce sotto l’acqua corrente; elimina il budellino dai gamberoni.

2 Aggiungi nella pentola la polpa della cernia e del pesce spada tagliata in pezzetti piccoli e i calamari tagliati in strisce. Fai cuocere per 10 minuti a fuoco medio: la zuppa deve sobbollire, altrimenti il pesce diventa duro. Aggiungi anche le code dei gamberoni e cuoci per altri due minuti, poi spegni.

3 In un pentolino fai tostare i pinoli con le bacche rosa e il coriandolo pestati in un mortaio, con un pizzico di sale e un cucchiaino da tè di olio. Distribuisci il guazzetto in ciotole, completa con i pinoli tostati speziati e servi subito.