Una torta da paura

Per le tre torte base:

Ingredienti:


Per 3 torte base di diametro 15 cm: 255 g burro morbido - 255 g zucchero - 255 g farina - 6 g lievito in polvere - 3 uova - 3 pizzichi di sale - coloranti in gel o polvere viola e blu


Per la bagna per 3 torte:
 100 ml acqua - 100 ml zucchero - qualche goccia di succo di limone

Per la crema panna e formaggio fresco per il ripieno: 150 g formaggio fresco - 200 ml panna fresca da montare - 2 cucchiai miele - 1 foglio e mezzo di gelatina

Per la crema al burro per la farcitura della torta: 100 g burro morbido - 50 g zucchero a velo setacciato


Per i tre ragni: 3 caramelle di gelatina - 2 girelle di liquirizia - glassa fondente colorata avanzata dalla copertura della torta 

Per una torta base di diametro 15 cm

Ingredienti: 85 g burro morbido - 85 g zucchero -
85 g farina - 2 g lievito in polvere - 1 uovo - 1 pizzico di sale - coloranti in gel o polvere viola e blu 

 

1 Prepara tutti gli ingredienti nelle ciotoline. Fodera la tortiera con la carta da forno e accendi il forno a 180 °C. Setaccia farina e lievito insieme e separa l’uovo. Monta l’albume a neve. 

2 Unisci in una ciotola: burro, zucchero, tuorlo e sbatti fino a ottenere una crema spumosa, aggiungi il latte e i coloranti poco alla volta finché non raggiungi il colore desiderato. Per avere un colore più intenso e brillante aggiungi una punta di blu al viola. 

3  Aggiungi sale, farina e lievito mescolando quanto basta. 

4 Monta l’albume a neve e incorporalo velocemente al composto appena preparato, utilizzando la frusta a mano. 

5 Trasferisci tutto nella tortiera e livella. Inforna per circa 20 minuti o finché i bordi siano dorati e si stacchino facilmente dalla tortiera. Fai la prova dello stecchino, se esce pulito la torta è cotta. Ripeti queste operazioni per tutte e tre le torte. Mentre la prima torta è in forno prepara la bagna. 

Per la bagna di tre torte

Ingredienti: 100 ml acqua - 100 ml zucchero - qualche goccia di succo di limone 

1 Metti tutti gli ingredienti in un pentolino. Accendi il fuoco a fiamma bassa e fai cuocere fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Quindi spegni e metti da parte. 

2 A fine cottura lascia riposare la torta nella tortiera per 5 minuti prima di sistemarla su di una griglia dove raffredderà del tutto. Spennella generosamente la torta con la bagna. Lascia riposare. Ripeti l’operazione per le altre due torte. 

Per la crema panna e formaggio fresco per il ripieno

Ingredienti: 150 g formaggio fresco -
200 ml panna fresca da montare - 2 cucchiai miele - 1 foglio e mezzo di gelatina 

1
Monta la panna a neve ferma. Mescola in una scodella il formaggio fresco e il miele insieme facendo attenzione a non formare grumi. 

2 Ammorbidisci la gelatina lasciandola per qualche minuto in acqua fredda. Strizzala e scioglila in poca acqua calda. Aggiungi quindi qualche cucchiaio di formaggio alla gelatina e mescola: questa operazione serve per portare gelatina e formaggio alla stessa temperatura e per evitare che si formi- no grumi. Incorpora delicatamente la panna al formaggio. 

3 Aggiungi la gelatina alla crema ottenuta versandola a filo e incorporala bene, senza girare troppo, per evitare che la panna si smonti, copri e fai riposare in frigorifero per circa 15 minuti o finché non risulti più soda 

Assembliamo la torta

1 Prepara una base con la carta da forno. Quindi elimina, da tutte le torte, il bordo e la parte superiore così da ottenere dischi delle stesse dimensioni. 

2 Appoggia la prima torta sulla base di carta forno che hai preparato e inseriscila dentro un anello d’alluminio dello stesso diametro che ti aiuterà a ottenere una torta dalla forma regolare. Spalma sopra la torta circa metà della crema, sovrapponi la seconda torta, e aggiungi altra crema. Finisci l’assemblaggio capovolgendo l’ultima torta. Copri con pellicola e lascia riposare in frigo per alcune ore, meglio per tutta la notte.
Se non disponi di un anello in alluminio creane uno usando un doppio strato di carta da forno di circa 17 cm di altezza. Inseriscilo bene nello stampo ricoprendo tutta la lunghezza dei bordi.

3 Con l’aiuto di un coltello, che inserisci tra torta e anello, stacca la torta dalle pareti. Con una spatola togli la crema in eccesso intorno alla torta. 

Prepariamo la crema al burro

Ingredienti: 100 g burro morbido - 50 g zucchero a velo, setacciato 

1 Mescola gli ingredienti fino a ottenere una massa bianca e gonfia. 

2 Con l’aiuto di un coltello o una spato- la copri la torta con un sottile strato di crema al burro.
In questo modo fermi le briciole e, allo stesso tempo, sigilli la torta proteggendo la glassa fondente dall’umidità contenuta nella panna che resta all’interno. Inoltre, così facendo, la torta rimane in forma. Metti in frigo per 1 ora. Coloriamo la glassa fondente e prepariamo la decorazione 

Coloriamo la glassa fondente e prepariamo la decorazione

Ingredienti: glassa fondente circa 700 g (400 g ca. per coprire la torta, 100 g ca. per ogni colore) 

1 Prepara nei colori che preferisci la glassa fondente. Volendo la puoi acquistare già colorata oppure partendo dalla base bianca aggiungi, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, una piccola quantità di colorante alimentare in gel. Lavora quindi la glassa finché non raggiungi la tonalità del colore desiderato in modo che sia omogeneo. Una volta finito avvolgi la glassa nella pellicola per evitare che si secchi.  

2 Per ricavare le decorazioni che vuoi applicare sulla torta prepara una superficie liscia, cosparsa di zucchero a velo setacciato. Stendi la glassa fondente colorata mantenendo uno spessore di 0,5 cm e, con uno stampino pronto o con le sagome che trovi alla fine dell’articolo, taglia le decorazioni. Per il taglio con le sagome usa un coltello ben appuntito. 

3 Incolla utilizzando un po’ d’acqua i cerchi di due colori in modo che siano concentrici e metti tutte le decorazioni su una teglia rivestita con carta da forno. 

Prepariamo i ragni 

Ingredienti: 3 caramelle di gelatina - 2 girelle di liquirizia - glassa fondente colorata avanzata dalla copertura della torta. 

1 Prepara tutti gli ingredienti.
Per le gambe dei ragni taglia le girelle di liquirizia. Modella con la glassa fondente gli occhi usando due colori differenti. Spennella con pochissima acqua e incollali insieme. Con uno stuzzicadenti fora la caramella e inserisci un pezzo di liquirizia che diverrà una gamba, continua fino ad avere 6 zampette per ragno. 

2 Attacca gli occhi fatti con glassa fondente, che incollerai sulla caramella utilizzando pochissima acqua.

Copriamo la torta con la glassa fondente e applichiamo le decorazioni 

1 Per calcolare il diametro che dovrà avere la glassa fondente misura l’altezza della torta, moltiplica per 2, aggiungi la misura del suo diametro e, per essere sicura di coprire tutta la superficie della torta, aggiungi altri 3 cm. 

2 Su un’ampia superficie liscia cospargi lo zucchero a velo setacciato. Quindi lavora la glassa fondente con le mani finché non risulterà morbida e malleabile e con il mattarello stendi la glassa fondente, mantenendo uno spessore non inferiore a 0,5 cm. Ricordati di sollevare e girare di tanto in tanto la glassa sia per non farla incollare sulla superficie sia per ottenere una forma rotonda regolare. Se necessario setaccia altro zucchero a velo, ma non capovolgere mai la glassa. 

3 Prendi la torta dal frigorifero e con le mani alza la glassa fondente, posizionati sopra la torta e coprila. 

4 Fai aderire la glassa lisciando la torta con le mani per eliminare eventuali bolle d’aria, prosegui poi lungo i lati alzando la copertura, in modo da far scivolare verso il basso l’eccesso della glassa fondente. L’operazione va fatta velocemente per evitare la formazione di crepe. 

5 Taglia con un coltello la glassa fondente in eccesso. Evita di tirare perché rischi di rompere la glassa fondente. Piuttosto fai tagli più frequenti e piccoli.
Sposta la torta sul piatto dove la servirai perché è pronta per la decorazione finale.  

6 Con la glassa fondente avanzata dalla copertura ricava un rotolo che userai per rifinire la base della torta. 

7 Procedi incollando, con pochissima acqua, le decorazioni. 

8 Aggiungi i ragni e incolla il rotolo di glassa fondente intorno alla base della torta.
Ricordati di conservare la torta in un posto fresco ma non in frigorifero perché la glassa, che tende ad assorbire l’umidità potrebbe “sudare” e compromettere il tuo lavoro. 

Logo A Tavola
A Tavola Web, il portale dedicato alla grande cucina italiana e a tutti coloro che amano cucinare

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



 

©2020 A Tavola srl

Please publish modules in offcanvas position.