Ciambellini al Vin Santo

Preparazione: 20 min - Cottura: 15-18 min

 Facile   Veloce   Si può preparare prima 

Per 100 Ciambellini Circa: 1 bicchiere di zucchero semolato + q.b. per rifinire i biscotti - 1 bicchiere di olio extravergine di oliva delicato (per esempio Riviera Ligure DOP o Trevi DOP) - 1 bicchiere di Vin Santo (o altro vino dolce a piacere) - 5-6 bicchieri di farina (in ogni caso, quanta ne prende il composto liquido) - 2 cucchiai generosi di semi di anice - 1/2 bustina di lievito per dolci

1 In una larga ciotola, mescola lo zucchero con il vino e l’olio e comincia ad aggiungere la farina setacciata, mescolando con un cucchiaio di legno via via che l’impasto si addensa.

2 Aggiungi anche i semini di anice leggermente schiacciati e il lievito setacciato. L’impasto dovrà essere morbido ed elastico ma non appiccicoso, in modo da poter essere lavorato con le mani.

3 Infarina leggermente una spianatoia e ricava dei rotolini di un centimetro di diametro, lunghi circa 7 centimetri. Chiudili su se stessi, ricavando delle ciambelline.

4 Passa ogni ciambellina nello zucchero semolato su entrambi i lati e mettila su una piastra coperta di carta forno, distanziandola bene dalle altre.

5 Cuoci in forno preriscaldato a 180 °C per circa 15-18 minuti, fino a quando cominceranno a dorare ma non troppo. Calibra il tempo sul tuo forno.

6 Fai raffreddare i biscottini su una griglia e conservali in una scatola di latta. Durano a lungo, sempre belli croccanti, e sono perfetti inzuppati nel Vin Santo.trasi

Logo A Tavola
A Tavola Web, il portale dedicato alla grande cucina italiana e a tutti coloro che amano cucinare

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



 

©2019 A Tavola srl

Please publish modules in offcanvas position.